sample sociology research paper website startup business plan essayservices com wide lined writing paper essay writing company inc virginia woolf online essays writing good essays don quixote essay phd thesis on english language dissertation abstracts online proquest
Shake Cerca libro
Home      Speciali      Dove siamo      Chi siamo      Librerie/rivenditori      Press      Contatti      English      Privacy   
Novità
Eventi
Approfondimenti
Autori
Prof. Bad Trip
Catalogo
Underground
Ebook
Fiction
Cyberpunkline
Black Prometheus
Ri/Cerca
Universale
Piratini
Corpiradicali
Riviste
I libri di Acoma
Tascabili
Torrent Dvd/Cd
Fuori collana
Vhs
Nnoir Sélavy

 

 

 
Fuori collana

"Fermammo persino il vento. Racconti e letteratura di partigiani"
Questi testi rappresentano oggi uno straordinario viaggio nel tempo. Sono racconti che mentre espongono da una parte la scarsa preparazione militare e i loro dubbi sulle conseguenze delle azioni, sottolineano dall'altra la necessità del sacrificio in vista di un futuro libero dalla dittatura fascista. Racconti di Vasco Pratolini, Renata Viganò, Angelo del Boca, Corrado Alvaro, Alba De Céspedes, Saverio Tutino, Paolo Murialdi, Gino De Sanctis, Toti Scialoja, Oreste Del Buono, Luciano Bolis, Antonio Meluschi e altri.
pp. 240
EURO 16,00
"Raniero Panzieri. L’iniziatore dell’altra sinistra"
Raniero Panzieri è conosciuto per essere stato nel 1961 il fondatore dei “Quaderni rossi”. Al contrario della vulgata corrente, Panzieri non è il “padre dell’operaismo”, ma un marxista creativo che ha cercato e individuato nuovi tragitti per un’altra sinistra. Strade che stanno dinnanzi a noi, non dietro di noi: dall’analisi dell’innovazione tecnologica all’invenzione di una dimensione della politica che valorizzi le soggettività sociali e il loro protagonismo. Questo libro, attraverso le testimonianze dirette di chi l’aveva conosciuto, a cento anni dalla sua nascita ci restituisce a tutto tondo il tragitto esistenziale, politico e teorico di una delle grandi figure della sinistra italiana. Postfazione di Marco Revelli. Con le testimonianze di Gianni Alasia, Luca Baranelli, Sergio Bologna, Giorgio Bouchard, Ester Fano, Pino Ferraris, Goffredo Fofi, Nando Giambra, Pinzi Giampiccoli, Dario e Liliana Lanzardo, Luca Lenzini, Edoarda Masi, Mario Miegge, Giovanni Mottura, Cesare Pianciola, Vittorio Rieser, Pucci Saija Panzieri, Renato Solmi, Mario Tronti.
pp. 320
EURO 17,00
"Propaganda. Come manipolare l'opinione pubblica"
Alla fine degli anni venti, qualche mese prima del Grande crollo di Wall Street, Edward L. Bernays, nipote di Freud, emigrato da un paio di decenni in America, scrive un manuale su come orientare l’opinione pubblica: Propaganda. Un testo crudo nella sua sincerità, che tocca non solo il modo di vendere prodotti che il mercato non è ancora pronto ad accettare, ma che considera la politica al pari di una merce qualsiasi, mostrando il modo di influenzare i risultati elettorali e quindi i meccanismi decisionali che stanno alla base della democrazia. Un libro profetico. Un libro che non vende “prodotti” ma idee per farlo.
pp. 160
EURO 9,90
"Nazionalbolscevismo. Piccola storia del rossobrunismo in Europa"
La storia e il pensiero politico del nazionalbolscevismo dalla prima democrazia tedesca (la Repubblica di Weimar) ai nazimaoisti degli anni Sessanta/ Settanta, dall’ecologismo razzista degli anni Ottanta al nazionalcomunismo teorizzato nel decennio successivo come alternativa al cosiddetto “villaggio globale”.
pp. 176
EURO 14,00
"Diario della rivoluzione"
Il Diario della rivoluzione è letterariamente tra i più brillanti scritti di Engels. Completa il Diario il resoconto del suo viaggio a piedi da Parigi a Colonia: A piedi per tutta la Francia è un inno bellissimo alla Francia rurale e insieme una severa requisitoria contro l’isolazionismo sociale dei contadini francesi. Uno splendido saggio di antropologia di viaggio.
pp. 174
EURO 15,00
"Psicologia delle folle"
Psicologia delle folle è uno dei libri più importanti del Novecento. Apparso nel 1895, ha anticipato il secolo, l’uso strumentale delle folle e la stagione delle grandi dittature con una capacità previsionale straordinaria. Ha influenzato Freud, Theodor Roosevelt, Mussolini, De Gaulle. “Le Monde” lo ha posto tra i libri più influenti del Novecento. Insomma, siamo di fronte a un testo che bisogna leggere. Perché purtroppo mantiene tutta la sua attualità.
pp. 176
EURO 8,50
"A un vecchio compagno. Lettere con Bakunin"
In questo volume, curato e tradotto dal grande slavista Vittorio Strada, è raccolta la straordinaria corrispondenza tra due giganti del pensiero rivoluzionario, il comunista Herzen e l’anarchico Bakunin che si confrontano e scontrano – sempre sospesi sul sottile crinale dettato dalla loro amicizia e rivalità – sulle pratiche politiche rivoluzionarie, le sue finalità etiche, l’uso della violenza. Non solo. In queste lettere compare di continuo tra i due, quasi fosse uno spettro, la tragica figura di Nečaev, vero e proprio mito politico “maledetto”, nichilista, bombarolo e terrorista senza scrupoli, a lungo protetto e collaboratore dello stesso Bakunin, incubo dei potenti, sempre in fuga dalla polizia, e figura di ispirazione del grande romanzo dostoevskiano I demoni. Un mito così longevo da far sì che il suo Catechismo del rivoluzionario [riprodotto in questo libro] venga poi utilizzato da movimenti tra i più diversi, non ultimi addirittura i jihadisti. Con scritti di Dostoevskij, Marx e Engels, Lopatin, Nečaev, Ogarëv.
pp. 336
EURO 17,00
"Nazismo e classe operaia"
Il ruolo della classe operaia negli anni prima e dopo la presa nazista del potere. Nell’analizzare le condizioni di vita operaie e gli eventi più cruciali del periodo - a partire dal massacro operaio di Berlino del 1929 fino alla storia delle bande giovanili di strada antinaziste e alle incursioni delle SA nelle birrerie operaie delle periferie - in anni che furono in realtà di guerra civile strisciante, Sergio Bologna smonta il tradizionale giudizio degli storici, secondo i quali la classe operaia e il proletariato tedesco si sarebbero piegati davanti a Hitler senza opporre resistenza. Un giudizio sostanzialmente ingiusto, che non rispetta minimamente la realtà.
pp. 208
EURO 12,00
"Introduzione alla critica dell’economia politica del 1857. Questioni di metodo"
Vera e propria porta d’ingresso ai Grundrisse, "l’Introduzione del 1857" è uno dei testi più studiati e commentati di Karl Marx. Inedita per oltre mezzo secolo, venne riscoperta da Karl Kautsky, e da lui pubblicata per la prima volta nel 1903, aprendo finalmente il primo squarcio sulla produzione di Marx degli anni cinquanta, gli anni di preparazione alla sua opera maggiore, "Il capitale".
pp. 160
EURO 9,50
"Ottobre 1917. Cronache dal Palazzo d’Inverno"
John Reed è rimasto famoso per il reportage "Dieci giorni che fecero tremare il mondo", un testo scritto nel vivo dell’ottobre 1917, di cui Lenin stesso consigliò la lettura ai proletari di tutto il mondo. Ma Reed fu molto di più di un testimone oculare di quell’evento: era un militante della sinistra americana e sarebbe diventato, nei tre anni prima della morte per tifo nel 1920, un attivo comunista, in Russia e negli Stati Uniti. Le pagine qui raccolte contribuiscono ad ampliare e integrare quella sua celebre cronaca, tanto esemplare quanto appassionata
pp. 176
EURO 15,00
"Angeli"
Illuminazioni, racconti e immagini sui messaggeri degli dei. Il ruolo degli angeli in tutte le tradizioni religiose è stato quello di mediare tra il piano divino e quello umano, di proteggere e talvolta di punire. In realtà, gli Angeli sono sempre stati l’unico punto di contatto tra Dio e il mondo.
220 pp
EURO 23,00
"L’origine della famiglia, della proprietà privata e dello stato"
Un libro che è un grande affresco storico sul problema dello stato, ma anche sulla necessità della sua dissoluzione, perché “lo Stato non viene abolito: esso si estingue”.
208 pp.
EURO 15,00
"Socrate"
Antologia di brani tratti da: Eschilo, Solone, Tucidide, Diogene Laerzio, Senofonte, Platone, Aristofane, Aristotele, Hegel, Schleiermacher, Hamann, Kierkegaard, Nietzsche. Socrate è stato un maestro decisivo non solo per i suoi allievi (tra i quali Platone) dal punto di vista teoretico ma soprattutto dal punto etico, come testimonia per certi versi la sua scelta di bere la cicuta, nonostante gli fosse stata offerta in più occasioni l’occasione di allontanarsi dalla città e in tal modo di scampare alla decisione a lui contraria presa dall’assemblea ateniese. Ripercorrere il suo pensiero, che nasce dal confronto dialettico con le figure più importanti della sofistica antica, e non solo quindi attraverso la lettura mediata da Platone, è uno degli scopi precipui che muove l'interesse di Antonio Banfi. Accompagna la sua analisi una ricca selezione antologica di brani della tradizione filosofica antica in cui campeggia la figura di Socrate. Un testo di grande divulgazione a opera di uno dei più importanti storici della filosofia italiani del Novecento.
240
EURO 18,00
"Marx ed Engels"
Complici la crisi strutturale dell’economia e l’aumento dello sfruttamento, il pensiero di Karl Marx sta finalmente conoscendo un grande ritorno in tutto il mondo. ShaKe presenta un classico di Lenin. Un testo attuale e appassionato, di chiarezza adamantina e di grande nitore teorico. Per non vivere da schiavi!
136
EURO 5,90
"Teorie dell’alienazione. Hegel, Feuerbach, Marx"
Una serie di lezioni magistrali che illuminarono a metà degli anni sessanta le aule dell’Università statale di Milano.
176
EURO 16,00
"Vita di Marx"
Scritto mentre infuriava la Prima guerra mondiale, il libro fu un avvenimento epocale; in primo luogo perché fornì all’avanguardia rivoluzionaria un eccellente strumento di informazione storica e di educazione politica, in secondo luogo perché i problemi affrontati nel corso della biografia hanno una impostazione nuova, rivoluzionaria, di rottura con la tradizione culturale preesistente.
416
EURO 20,00
"Introduzione alla fenomenologia"
Carlo Sini ha insegnato per più di trent’anni Filosofia teoretica all’Università di Milano. Accademico dei Lincei, membro di accademie e istituzioni culturali italiane e straniere, ha pubblicato una quarantina di volumi, diversi dei quali tradotti in varie lingue. Un classico di un maestro della filosofia contemporanea.
224
EURO 16,00
"Ti amo, Jenny"
18 anni lui, 24 lei. Lui tendenzialmente uno spiantato, ma con la testa più brillante di tutto l'Ottocento. Lei la sorella dell'aristocratico futuro ministro degli interni prussiano. È una storia d'amore, di quelle vere. Lei fugge con lui nonostante la strenua opposizione della famiglia, andando incontro a un rifiuto radicale che sarà per tutta la vita: vivendo di stenti e di patimenti, e di sole patate nei momenti migliori.
pp. 224
EURO 10,00
"La musica sperimentale"
La musica sperimentale è una testimonianza in prima persona della tradizione musicale postbellica, essenzialmente angloamericana, legata alla musica e alle idee di John Cage. Pubblicato nel 1974 in inglese e finalmente oggi per la prima volta in italiano, il testo è un classico sulle composizioni radicali alternative rispetto all’avanguardia mainstream rappresentata da Boulez, Berio e Stockhausen.
224 con immagini
EURO 20,00
"Il pensiero filosofico di Marx"
Nel novembre del 1956, a guidare i carri armati sovietici in Ungheria non fu solo l’esercito, né solo il politburo: fu il marxismo-leninismo, ossia la versione di stato del marxismo. Tra i pochi intellettuali italiani di sinistra ad avversare tale aberrazione si trovò Mario Dal Pra... Un libro straordinario per le giovani generazioni che vogliano conoscere il vero Marx! A cura di Dario Borso.
224
EURO 20,00
"Il giardino dei cannibali"
Una cornice straordinaria di personaggi, filosofi di strada, guru e hippie, adoratori di Shiva e saggi sufi, sorprendenti riti induisti, basati sul cannibalismo o il culto della ganja.
200
EURO 15,00
Novità      Eventi      Approfondimenti      Autori      Prof. Bad Trip   
Home      Speciali      Dove siamo      Chi siamo      Librerie/rivenditori      Press      Contatti      English      Privacy