Shake Cerca libro
Home      Speciali      Dove siamo      Chi siamo      Librerie/rivenditori      Press      Contatti      English      Privacy      Newsletter   
Novità
La proposta
Eventi
Approfondimenti
Autori
T Shirt/Shop
Prof. Bad Trip
Catalogo
Underground
Ebook
Fiction
Cyberpunkline
Black Prometheus
Ri/Cerca
Universale
Piratini
Corpiradicali
Riviste
I libri di Acoma
Tascabili
Torrent Dvd/Cd
Fuori collana
Vhs
Nnoir Sélavy

 

 

 
Tascabili

"Le repubbliche dei pirati"
Le repubbliche dei pirati
Corsari mori e rinnegati europei nel Mediterraneo
ISBN 978-88-88865-49-2
208 pp. con immagini
Prezzo: EURO 9,90
Prezzo offerta 8,40
- 15 %
     Aggiungi al carrello

Decine di migliaia di europei si convertirono all'Islam nel periodo tra il XVI e il XVII secolo e si unirono alla Jihad condotta dai pirati musulmani provenienti dal Nord Africa. Erano apostati, traditori e renegados, ma perché tradirono il cristianesimo? Forse per una forma di resistenza sociale? Lamborn Wilson nel descrivere le tante comunità dei pirati del periodo, focalizza la sua attenzione sulla Repubblica corsara di Salé, l’attuale Rabat in Marocco, la forma politica più evoluta tra tutte le comunità di pirati del periodo.

Corsari, sufi, pederasti, "irresistibili" donne moresche, piratesse, schiavi, avventurieri, ribelli irlandesi, ebrei eretici, spie inglesi, eroi radicali della working-class, sono alcuni dei protagonisti che popolano questo libro.

"Uno di quei rari libri che forniscono agli storici nuove idee su cui ragionare. Tratta degli europei del XVII secolo che si convertirono all'Islam. La sua attenta analisi dei renegados, delle loro idee e della loro pratica politica propende per l'intrigante ipotesi che alcuni di loro possano aver avuto rapporti con i Rosacroce e l'Illuminismo, e che possano aver formato un'iniziale cultura di resistenza composta dai fuggiaschi di una civiltà di miseria e oppressione... Gli storici hanno di che pensare sui temi di questo libro. Wilson riesce veramente a rovesciare il mondo per come lo conosciamo da capo a piedi." (Christopher Hill, storico)

"Un cronachista, uno storiografo e un piratologo nella tradizione di Defoe... La sua erudizione attraversa mari di ignoranza e pregiudizio con grazia e forza."

(Peter Linebaugh, storico, autore de I ribelli dell’Atlantico).

NB Si tratta dell'edizione economica del libro Utopie pirata (Peter Lamborn Wilson) uscito nel 1996 sempre per ShaKe Edizioni.

VIDEO La presentazione del libro e un reading con accompagnamento musicale di Steve Piccolo

RECENSIONI

Guarda la copertina più grande

Penso ti piacerebbe anche
Orgie dei mangiatori di hashish Hakim Bey e Abel Zug (a cura di) Orgie dei mangiatori di hashish Ricettario esotico e spiritualeMillennium Hakim Bey (Peter Lamborn Wilson) Millennium La jihad contro la politicaT.A.Z. Hakim Bey (Peter Lamborn Wilson) T.A.Z. Zone Temporaneamente Autonome
Novità      La proposta      Eventi      Approfondimenti      Autori      T Shirt/Shop      Prof. Bad Trip   
Home      Speciali      Dove siamo      Chi siamo      Librerie/rivenditori      Press      Contatti      English      Privacy      Newsletter