Shake Cerca libro
Home      Speciali      Dove siamo      Chi siamo      Librerie/rivenditori      Press      Contatti      English      Privacy      Newsletter   
Novità
La proposta
Eventi
Approfondimenti
Autori
Prof. Bad Trip
Catalogo
Underground
Ebook
Fiction
Cyberpunkline
Black Prometheus
Ri/Cerca
Universale
Piratini
Corpiradicali
Riviste
I libri di Acoma
Tascabili
Torrent Dvd/Cd
Fuori collana
Vhs
Nnoir Sélavy

 

 

 
Underground

"Ho deriso il potere"
Ho deriso il potere
Le imprese del più grande eroe controculturale americano
ISBN 978-88-88865-73-7
256 pp.
Prezzo: EURO 17,00
Prezzo offerta 14,50
- 15 %
     Aggiungi al carrello

Abbie Hoffman è stato il più geniale sovversivo di tutta la storia delle controculture. E' stato l’icona più importante del movimento di protesta giovanile americano negli anni Sessanta e Settanta. Una tra le sue azioni di protesta più famose fu nell’agosto del 1967, quando condusse un gruppo di contestatori nella galleria della Borsa di New York, da dove gettò biglietti da un dollaro sugli scambisti, che cominciarono a raccoglierli freneticamente, tralasciando così le loro ben più remunerative attività speculative. Durante la guerra del Vietnam, guidò 50.000 persone in manifestazione attorno al Pentagono con il proposito di far levitare in aria l’edificio per mezzo dell’energia psichica della folla. Hoffman fu arrestato dopo la Convention democratica a Chicago nel 1968, in cui il suo partito Yippie voleva candidare alla presidenza un maiale di nome Pigasus. Il gruppo di persone arrestato fu soprannominato “gli Otto di Chicago”. Assieme a lui furono arrestati anche Jerry Rubin, Tom Hayden e il fondatore delle Pantere nere, Bobby Seale. Durante il processo le trovate teatrali di Abbie Hoffman conquistarono spesso i titoli dei giornali, come quando per esempio si presentò alla sua deposizione vestito da Captain America. Il giorno della sentenza Hoffman invitò il giudice a provare l’lsd. Attivo politicamente fino al momento della sua morte, avvenuta alla fine degli anni Ottanta, Hoffman si è sempre autodescritto come “un dissidente americano”.

Le imprese più straordinarie di Abbie Hoffman nella sua Autobiografia ufficiale. Vent’anni di storia delle controculture americane, dalla contestazione alla guerra in Vietnam fino ai sette anni passati in clandestinità, condensati in una vita che è un vero e proprio romanzo.

Leggi un estratto deli libro: "In America ci sono più televisori che cessi"

Introduzione di Norman Mailer e Postfazione di Howard Zinn

VIDEO Una serie di video ci introducono il personaggio Abbie Hoffman, il più importante eroe controculturale americano...

Penso ti piacerebbe anche
Estate d'amore e di rivolta Derek Taylor Estate d'amore e di rivolta Con i Beatles nella Summer of LoveIl Gran Sacerdote Leary Timothy Il Gran Sacerdote Il libro più importante e rivoluzionario sull'LSD
Novità      La proposta      Eventi      Approfondimenti      Autori      Prof. Bad Trip   
Home      Speciali      Dove siamo      Chi siamo      Librerie/rivenditori      Press      Contatti      English      Privacy      Newsletter