Shake Cerca libro
Home      Speciali      Dove siamo      Chi siamo      Librerie/rivenditori      Press      Contatti      English      Privacy      Newsletter   
Novità
La proposta
Eventi
Approfondimenti
Autori
T Shirt/Shop
Prof. Bad Trip
Catalogo
Underground
Ebook
Fiction
Cyberpunkline
Black Prometheus
Ri/Cerca
Universale
Piratini
Corpiradicali
Riviste
I libri di Acoma
Tascabili
Torrent Dvd/Cd
Fuori collana
Vhs
Nnoir Sélavy

 

 

 
Underground

"Animali che si drogano"
Animali che si drogano
Edizione totalmente riveduta e aggiornata
ISBN 978-88-97109-30-3
pp 176
Prezzo: EURO 10,00
Prezzo offerta 8,50
- 15 %
     Aggiungi al carrello

Mucche che si cibano solo di droghe, capre che perdono i denti a furia di raschiare dalle rocce licheni psicoattivi, scimmie che si mettono in bocca grossi millepiedi per ottenere un effetto esilarante simile al popper, uccelli che si danno a enormi sbornie collettive, gatti che assumono afrodisiaci vegetali prima di copulare, formiche che allevano coleotteri per i loro essudati inebrianti, fiori che ricompensano i loro insetti impollinatori con delle droghe invece che col solito nettare. La credenza che lo “sporco” comportamento di drogarsi sia specifico della specie umana è oramai solamente una delle tante favole inventate dall'antropocentrismo di cui è afflitta la cultura occidentale.

Gli animali si curano. Gli animali si drogano. Gli animali hanno comportamenti sessuali privi di fini procreativi, inclusa l'omosessualità. Gli animali hanno una coscienza. Tutte affermazioni ormai supportate da un'ampia mole di dati scientifici, ma che restano inammissibili secondo i rigidi principi del behaviorismo e del darwinismo ortodosso.

In questo libro l’autore espone i dati, sempre più numerosi, dell’uso di droghe nel mondo animale, e si cimenta in una dissertazione sulle motivazioni che spingono animali e uomini a drogarsi, avvalendosi anche dei nuovi paradigma scientifici quali l’Esuberanza Biologica, la Teoria del Caos, il post-Darwinismo, la Non-Località quantistica, aprendo la strada a nuove “teorie della droga”, ritenute dallo stesso autore “magnificamente inaccettabili e proprio per questo “coerentemente proponibili”.

Penso ti piacerebbe anche
Orgie dei mangiatori di hashish Hakim Bey e Abel Zug (a cura di) Orgie dei mangiatori di hashish Ricettario esotico e spiritualeIl Gran Sacerdote Leary Timothy Il Gran Sacerdote Il libro più importante e rivoluzionario sull'LSDDroghe tribali Samorini Giorgio Droghe tribali
Novità      La proposta      Eventi      Approfondimenti      Autori      T Shirt/Shop      Prof. Bad Trip   
Home      Speciali      Dove siamo      Chi siamo      Librerie/rivenditori      Press      Contatti      English      Privacy      Newsletter