Shake Cerca libro
Home      Speciali      Dove siamo      Chi siamo      Librerie/rivenditori      Press      Contatti      English      Privacy   
Novità
Eventi
Approfondimenti
Autori
Prof. Bad Trip
Catalogo
Underground
Ebook
Fiction
Cyberpunkline
Black Prometheus
Ri/Cerca
Universale
Piratini
Corpiradicali
Riviste
I libri di Acoma
Tascabili
Torrent Dvd/Cd
Fuori collana
Vhs
Nnoir Sélavy

 

 

 
Fuori collana

"A un vecchio compagno. Lettere con Bakunin"
A un vecchio compagno. Lettere con Bakunin
ISBN 9788897109662
336
Prezzo: EURO 17,00
     Aggiungi al carrello

COMPRA SUBITO SU:

>> LAFELTRINELLI.IT SCONTO 15% >>
>> AMAZON sped. Prime >>
>> IBS.IT SCONTO 15% >>
>> HOEPLI.IT SCONTO 15% >>

Nella seconda metà dell’Ottocento nella sonnolenta e patriarcale Russia cominciarono a diffondersi i primi germi della rivoluzione sociale. Comunisti, socialisti ma anche tanti anarchici e nichilisti si spesero sull’altare delle idee rivoluzionarie, per innescare le condizioni necessarie alla sollevazione popolare.

In questo volume, curato e tradotto dal grande slavista Vittorio Strada, è raccolta la straordinaria corrispondenza tra due giganti del pensiero rivoluzionario, il comunista Herzen e l’anarchico Bakunin che si confrontano e scontrano – sempre sospesi sul sottile crinale dettato dalla loro amicizia e rivalità – sulle pratiche politiche rivoluzionarie, le sue finalità etiche, l’uso della violenza.

Non solo. In queste lettere compare di continuo tra i due, quasi fosse uno spettro, la tragica figura di Nečaev, vero e proprio mito politico “maledetto”, nichilista, bombarolo e terrorista senza scrupoli, a lungo protetto e collaboratore dello stesso Bakunin, incubo dei potenti, sempre in fuga dalla polizia, e figura di ispirazione del grande romanzo dostoevskiano I demoni. Un mito così longevo da far sì che il suo Catechismo del rivoluzionario [riprodotto in questo libro] venga poi utilizzato da movimenti tra i più diversi, non ultimi addirittura i jihadisti.

Un epistolario che ha il ritmo del romanzo storico, in grado di avvincere il lettore per la potenza degli eventi narrati che non riguardano la sola Russia, ma toccano la Comune di Parigi e l’Europa intera.

“Non ho mai incontrato un altro uomo con una così rara combinazione di scintillante brillantezza e profondità” Tolstoj.

Con scritti di Dostoevskij, Marx e Engels, Lopatin, Nečaev, Ogarëv.

Vittorio Strada (1929-2018) è stato uno dei più importanti slavisti italiani ed europei. Ha curato e tradotto numerosissime opere, sia di narrativa sia di saggistica.

Novità      Eventi      Approfondimenti      Autori      Prof. Bad Trip   
Home      Speciali      Dove siamo      Chi siamo      Librerie/rivenditori      Press      Contatti      English      Privacy   
UploPorn.com (ul.to) - Download Porn HD K2porn.com (k2s.cc) - Download Free Porn from Keep2Share Download Porno HD from Rapidgator